Subaru Impreza Nr. 14 Rally Giappone 2006 WRC lbdapj6713-Modellini statici di auto da corsa

Questo sito utilizza cookies tecnici (propri e di terze parti) come anche cookie di profilazione (di terze parti) sia per proprie necessità funzionali, sia per inviarti messaggi pubblicitari in linea con tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso all'uso dei cookie di profilazione clicca qui. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie Ok, accetto

 2019  giugno 13 Giovedì calendario

MINICHAMPS 1:43 rosso Bull RB6 S.Vettel Brazilian GP Winner 2010 410100205
Minichamps BMW 320Si WTCC curtiba 2007 400 072603 1:43

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Afv Club 1/35 T-34/76 1942/43 Fabbrica 183 Completo Kit Interni Af35144

La ricerca in numeri

BMW CLASSIC COLLECTION: BMW 503 1956-1959 CREAM/Marrone MODEL SCALE 1/43 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Ferrari Trc 500 96 Winner 3H Sebring 1958 Cunningham 1:43 Art Model ART172 Mini Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

2017 Willian Byron 9 Xfinity Liberty University Phoenix Win Autograph C.O.A

AREA DOWNLOAD

1:43 MERCEDES SLS AMG gt3 Hahne Kaffir NBR. 2011 437110330 Minichamps NEW le
Renault Alpine A442B 2 Pironi-Jaussaud Le Mans 1978 IXO 1:43 / LM1978
Quartzo 1/43 SCALA 4022-LOTUS 72D Winner British G.P 1968 8 - E. Fittipaldi
1:43 EBBRO 44912 REITO Mora GT-R Super GT 500 Okayama 2013 1

Maura Massimino per Gold for Kids

1996 NASCAR Diecast 1/24RC Roush Rudd Tide Mark Martin Jeff Burton Rusty Wallace

Da non perdere

Porsche 911 GT3 Cup Jagermeister n 97 2007 scala 1:43 Minichamps 400076497
PORSCHE 936 14 poli' ' Le Mans 1979 Wollek/Haywood 1:43 MODEL Trofeu Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Citroën DS3 R3 79 Burri-Rey Rally Monte Carlo 2011 IXO 1:43 / RAM459

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Ertl 7800 1/18 American Muscle 30 Johnny Benson «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Jeff Gordon 24 Dupont 1/24 Elite 2007 Monte Carlo Ss 1182/2007

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

PORSCHE 911 gt3 n. 9 Carerra Asia Cup 2007

News dalla Fondazione

Dennis Seltzer 59 Alleanza Guida Formazione Chevy Duplice Camion 1/24 F350
NASCAR Jeff Gordon 24 Star Wars Pepsi 1:24 ACTION 1999
Raro le Nascar 36 Ernie Irvan Croccante M&MS Pontiac 124 Scala Diecast 1999 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

MRE Model Kits 1/43 Scale bianca metal MRE003 Alpine A442 Bendix Le Mans
Dale Earnhardt Jr 88 Mountain Dew Baja Blast 2015 SS Action NIB C885821MUEJ
2003 Dale Earnhardt 3 Chevy Suburban 1:24th scale 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza